Piano della Mobilità su Bicicletta

SalernoCantieri&Architettura

 

Piano della Mobilità su Bicicletta

Bozza sulle piste ciclabili

In questi ultimi anni la mobilità in bicicletta è aumentata e di conseguenza è aumentata la necessità di infrastrutture.

La promozione della mobilità su bicicletta è da considerarsi cardine di tutti gli interventi volti ad incentivare la mobilità sostenibile urbana ed extraurbana.

Con questo obiettivo la Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) ha realizzato con fondi del Ministero dell'Ambiente il “Progetto per la promozione della rete ciclabile nazionale Bicitalia".

Nell’ambito di tale progetto Bicitalia, di valenza principalmente cicloturistica, il Comune di Salerno e la sua fascia costiera rappresentano un tassello fondamentale in quanto attraversati dalla cosiddetta Ciclovia del Sole, itinerario principe che collega tutto il paese isole comprese dal Brennero a Santa Teresa di Gallura, per una lunghezza complessiva di circa 3000 km con la valenza evocativa di una grande greenway nazionale. La Ciclovia del Sole è a sua volta parte dell’itinerario europeo EuroVelo n° 7 che da Capo Nord raggiunge Malta.

 

Il P.U.C. di Salerno, come il progetto Bicitalia, individua nella fascia costiera l’asse principale della viabilità

ciclabile prevedendo la realizzazione di un nuovo percorso a partire dal lungomare Colombo seguendo la strada litoranea fino al confine con il Comune di Pontecagnano Faiano. Tuttavia il P.U.C. non prevede una rete ciclabile per il territorio comunale né il pur necessario congiungimento della viabilità ciclabile già esistente nei due tratti di via lungomare Trieste e via Lungomare Marconi.

 

LO STATO DI FATTO - percorsi ciclabili esistenti a Salerno

 

La rete ciclabile esistente nella città di Salerno è stata realizzata tra gli anni ’80 e ’90 ed è costituita da un solo asse frammentato ma dotato di ottime potenzialità che nel complesso si estende per circa 4 km. Lo sviluppo avviene esclusivamente sul lungomare cittadino con percorsi la cui larghezza media non supera i 2mt, molto permeabili e quasi interamente dedicati che prevedono la separazione ciclisti-pedoni.

L’analisi dei percorsi esistenti ha fatto rilevare le seguenti criticità:

• carenza di segnaletica orizzontale e verticale ;

• scarsa manutenzione ;

• frammentarietà dei percorsi;

• scarsa connessione con il sistema della mobilità collettiva;

• non piena conformità alla normativa vigente;

 

IL PROGETTO - piano della mobilità su bicicletta per la città di Salerno

 

Per quanto illustrato in premessa e rilevato dallo stato di fatto, la riqualificazione e l’implementazione dei

percorsi ciclabili della città di Salerno costituiscono per l’amministrazione comunale (assessorati ai trasporti, al turismo, all’ambiente) azioni imprescindibili volte a garantire la mobilità urbana in condizioni di sicurezza, soprattutto laddove utenza motorizzata e non motorizzata coesistono in condizioni di criticità.

Tali azioni costituiscono inoltre il primo passo di interventi più incisivi che rendano sempre più la bicicletta una valida alternativa ai mezzi tradizionali di trasporto in una visione strategica di promozione della mobilità sostenibile con ricadute positive in ambito sanitario, sociale, turistico e sportivo.

 

Nello specifico il nostro piano della mobilità su bicicletta per la città di Salerno si propone di perseguire i seguenti obiettivi:

Riqualificazione dei percorsi esistenti - messa in sicurezza dei percorsi ciclabili esistenti attraverso interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, rifacimento e implementazione della segnaletica orizzontale e verticale;

Connessione dei percorsi ciclabili esistenti – implementazione dei percorsi dedicati in quella parte del territorio urbano già dotata di viabilità ciclabile la cui frammentarietà però ne limita la piena fruibilità, prevedendo al contempo la connessione con il sistema della mobilità collettiva;

Incremento della rete ciclabile esistente e sua messa in rete in un’ottica più ampia di sostenibilità della mobilità urbana con la creazione di una rete di itinerari ciclabili e ciclopedonali interconnessa, protetta e dedicata, fornita di servizi e strutture per favorire l’intermodalità tra biciclette e altri mezzi di trasporto.

 

Copyright © 2016 www.arcansalerno.com - riproduzione vietata

Designed by Sara Antinozzi The Imagemaker