e-mail: info@arcansalerno.com
PULIAMO IL MONDO
collaborazione con LEGAMBIENTE
25/09/2015 - L’iniziativa salernitana organizzata insieme al Comune di Salerno, quest’anno ha coinvolto le associazioni Arci Salerno, Salerno Cantieri e Architettura, il Rotaract Campus e gli studenti della scuola primaria Giacomo Costa e della scuola elementale Medaglie d’oro. L’appuntamento è stato venerdì 25 settembre davanti l’ingresso del Parco Pinocchio dove, insieme, 54 bambini volenterosi, alcuni cittadini volontari e gli studenti della classe di italiano appartenenti allo SPRAR (Sistema di Protezione per Rifugiati e Richiedenti Asilo) gestito dall’Arci di Salerno sono stati dotati di guanti e pettorina: divisi in piccoli gruppi hanno ripulito un intero quartiere spingendosi fino alla cittadella giudiziaria; inoltre con i bambini del Giacomo Costa ci si è impegnati anche nella pulizia e organizzazione del loro orticello scolastico. Insieme ai rifiuti quotidiani sono state trovate nel parcheggio tra Parco Pinocchio e l’Ex Area Salid alcune siringhe oltreché rifiuti speciali non conferiti in modo adeguato (materiali edili, mobilio). Sono state raccolte 141 tra bottiglie di plastica e alluminio che sono state smaltite presso le eco compattatrici del supermercato Etè di via Eugenio Caterina. I bonus raccolti verranno integrati dai punti dei clienti Etè per donare tutto il ricavato sotto forma di spesa alla mensa dei poveri di San Francesco. La giornata ha concretizzato le linee guida nazionali unendosi dal nord al Sud del Paese alle oltre 600mila persone che in 1.700 comuni hanno ripulito 4.000 località dai rifiuti abbandonati. Puliamo il Mondo 2015 vuole porre l’attenzione sulla necessità di uno sviluppo sostenibile basato sui diritti, l’integrazione e la solidarietà.
CONTATTI:

presidente@arcansalerno.com
vicepresidente@arcansalerno.com
segretario@arcansalerno.com
tesoriere@arcansalerno.com
consigliere@arcansalerno.com
SEGUICI SU:
 © 2018 | Salerno Cantieri&Architettura | tutti i diritti riservati
PULIAMO IL MONDO
collaborazione con LEGAMBIENTE
25/09/2015 - L’iniziativa salernitana organizzata insieme al Comune di Salerno, quest’anno ha coinvolto le associazioni Arci Salerno, Salerno Cantieri e Architettura, il Rotaract Campus e gli studenti della scuola primaria Giacomo Costa e della scuola elementale Medaglie d’oro. L’appuntamento è stato venerdì 25 settembre davanti l’ingresso del Parco Pinocchio dove, insieme, 54 bambini volenterosi, alcuni cittadini volontari e gli studenti della classe di italiano appartenenti allo SPRAR (Sistema di Protezione per Rifugiati e Richiedenti Asilo) gestito dall’Arci di Salerno sono stati dotati di guanti e pettorina: divisi in piccoli gruppi hanno ripulito un intero quartiere spingendosi fino alla cittadella giudiziaria; inoltre con i bambini del Giacomo Costa ci si è impegnati anche nella pulizia e organizzazione del loro orticello scolastico. Insieme ai rifiuti quotidiani sono state trovate nel parcheggio tra Parco Pinocchio e l’Ex Area Salid alcune siringhe oltreché rifiuti speciali non conferiti in modo adeguato (materiali edili, mobilio). Sono state raccolte 141 tra bottiglie di plastica e alluminio che sono state smaltite presso le eco compattatrici del supermercato Etè di via Eugenio Caterina. I bonus raccolti verranno integrati dai punti dei clienti Etè per donare tutto il ricavato sotto forma di spesa alla mensa dei poveri di San Francesco. La giornata ha concretizzato le linee guida nazionali unendosi dal nord al Sud del Paese alle oltre 600mila persone che in 1.700 comuni hanno ripulito 4.000 località dai rifiuti abbandonati. Puliamo il Mondo 2015 vuole porre l’attenzione sulla necessità di uno sviluppo sostenibile basato sui diritti, l’integrazione e la solidarietà.
 © 2018 | Salerno Cantieri&Architettura | tutti i diritti riservati SEGUICI SU: CONTATTI:

presidente@arcansalerno.com
vicepresidente@arcansalerno.com
segretario@arcansalerno.com
tesoriere@arcansalerno.com
consigliere@arcansalerno.com
PULIAMO IL MONDO
collaborazione con LEGAMBIENTE
25/09/2015 - L’iniziativa salernitana organizzata insieme al Comune di Salerno, quest’anno ha coinvolto le associazioni Arci Salerno, Salerno Cantieri e Architettura, il Rotaract Campus e gli studenti della scuola primaria Giacomo Costa e della scuola elementale Medaglie d’oro. L’appuntamento è stato venerdì 25 settembre davanti l’ingresso del Parco Pinocchio dove, insieme, 54 bambini volenterosi, alcuni cittadini volontari e gli studenti della classe di italiano appartenenti allo SPRAR (Sistema di Protezione per Rifugiati e Richiedenti Asilo) gestito dall’Arci di Salerno sono stati dotati di guanti e pettorina: divisi in piccoli gruppi hanno ripulito un intero quartiere spingendosi fino alla cittadella giudiziaria; inoltre con i bambini del Giacomo Costa ci si è impegnati anche nella pulizia e organizzazione del loro orticello scolastico. Insieme ai rifiuti quotidiani sono state trovate nel parcheggio tra Parco Pinocchio e l’Ex Area Salid alcune siringhe oltreché rifiuti speciali non conferiti in modo adeguato (materiali edili, mobilio). Sono state raccolte 141 tra bottiglie di plastica e alluminio che sono state smaltite presso le eco compattatrici del supermercato Etè di via Eugenio Caterina. I bonus raccolti verranno integrati dai punti dei clienti Etè per donare tutto il ricavato sotto forma di spesa alla mensa dei poveri di San Francesco. La giornata ha concretizzato le linee guida nazionali unendosi dal nord al Sud del Paese alle oltre 600mila persone che in 1.700 comuni hanno ripulito 4.000 località dai rifiuti abbandonati. Puliamo il Mondo 2015 vuole porre l’attenzione sulla necessità di uno sviluppo sostenibile basato sui diritti, l’integrazione e la solidarietà.
 © 2018 | Salerno Cantieri&Architettura | tutti i diritti riservati SEGUICI SU: CONTATTI:

presidente@arcansalerno.com
vicepresidente@arcansalerno.com
segretario@arcansalerno.com
tesoriere@arcansalerno.com
consigliere@arcansalerno.com
PULIAMO IL MONDO
collaborazione con LEGAMBIENTE
25/09/2015 - L’iniziativa salernitana organizzata insieme al Comune di Salerno, quest’anno ha coinvolto le associazioni Arci Salerno, Salerno Cantieri e Architettura, il Rotaract Campus e gli studenti della scuola primaria Giacomo Costa e della scuola elementale Medaglie d’oro. L’appuntamento è stato venerdì 25 settembre davanti l’ingresso del Parco Pinocchio dove, insieme, 54 bambini volenterosi, alcuni cittadini volontari e gli studenti della classe di italiano appartenenti allo SPRAR (Sistema di Protezione per Rifugiati e Richiedenti Asilo) gestito dall’Arci di Salerno sono stati dotati di guanti e pettorina: divisi in piccoli gruppi hanno ripulito un intero quartiere spingendosi fino alla cittadella giudiziaria; inoltre con i bambini del Giacomo Costa ci si è impegnati anche nella pulizia e organizzazione del loro orticello scolastico. Insieme ai rifiuti quotidiani sono state trovate nel parcheggio tra Parco Pinocchio e l’Ex Area Salid alcune siringhe oltreché rifiuti speciali non conferiti in modo adeguato (materiali edili, mobilio). Sono state raccolte 141 tra bottiglie di plastica e alluminio che sono state smaltite presso le eco compattatrici del supermercato Etè di via Eugenio Caterina. I bonus raccolti verranno integrati dai punti dei clienti Etè per donare tutto il ricavato sotto forma di spesa alla mensa dei poveri di San Francesco. La giornata ha concretizzato le linee guida nazionali unendosi dal nord al Sud del Paese alle oltre 600mila persone che in 1.700 comuni hanno ripulito 4.000 località dai rifiuti abbandonati. Puliamo il Mondo 2015 vuole porre l’attenzione sulla necessità di uno sviluppo sostenibile basato sui diritti, l’integrazione e la solidarietà.
 © 2018 | Salerno Cantieri&Architettura | tutti i diritti riservati SEGUICI SU: CONTATTI:

presidente@arcansalerno.com
vicepresidente@arcansalerno.com
segretario@arcansalerno.com
tesoriere@arcansalerno.com
consigliere@arcansalerno.com
e-mail: info@arcansalerno.com
PULIAMO IL MONDO
collaborazione con LEGAMBIENTE
25/09/2015 - L’iniziativa salernitana organizzata insieme al Comune di Salerno, quest’anno ha coinvolto le associazioni Arci Salerno, Salerno Cantieri e Architettura, il Rotaract Campus e gli studenti della scuola primaria Giacomo Costa e della scuola elementale Medaglie d’oro. L’appuntamento è stato venerdì 25 settembre davanti l’ingresso del Parco Pinocchio dove, insieme, 54 bambini volenterosi, alcuni cittadini volontari e gli studenti della classe di italiano appartenenti allo SPRAR (Sistema di Protezione per Rifugiati e Richiedenti Asilo) gestito dall’Arci di Salerno sono stati dotati di guanti e pettorina: divisi in piccoli gruppi hanno ripulito un intero quartiere spingendosi fino alla cittadella giudiziaria; inoltre con i bambini del Giacomo Costa ci si è impegnati anche nella pulizia e organizzazione del loro orticello scolastico. Insieme ai rifiuti quotidiani sono state trovate nel parcheggio tra Parco Pinocchio e l’Ex Area Salid alcune siringhe oltreché rifiuti speciali non conferiti in modo adeguato (materiali edili, mobilio). Sono state raccolte 141 tra bottiglie di plastica e alluminio che sono state smaltite presso le eco compattatrici del supermercato Etè di via Eugenio Caterina. I bonus raccolti verranno integrati dai punti dei clienti Etè per donare tutto il ricavato sotto forma di spesa alla mensa dei poveri di San Francesco. La giornata ha concretizzato le linee guida nazionali unendosi dal nord al Sud del Paese alle oltre 600mila persone che in 1.700 comuni hanno ripulito 4.000 località dai rifiuti abbandonati. Puliamo il Mondo 2015 vuole porre l’attenzione sulla necessità di uno sviluppo sostenibile basato sui diritti, l’integrazione e la solidarietà.
CONTATTI:

presidente@arcansalerno.com
vicepresidente@arcansalerno.com
segretario@arcansalerno.com
tesoriere@arcansalerno.com
consigliere@arcansalerno.com
SEGUICI SU:
 © 2018 | Salerno Cantieri&Architettura | tutti i diritti riservati