Statue di Corso Garibaldi e Via Roma
Home
ARCAN
Arte
Natura&Sport
Eventi
Vivere Salerno
Come Arrivare
Contatti
Monumenti e Fontane

LE STATUE DI CORSO GARIBALDI E VIA ROMA

 

Particolarmente importanti e scenografiche sono le statue disposte lungo l'asse Corso Garibaldi-via Roma.

 

Monumento ai Martiti Politici Regione Salernitana MCMXI (Statua della Libertà)

All'altezza di Palazzo Santoro si trova Il Monumento ai Martiri Politici Regione Salernitana MCMXI, conosciuto anche con il nome di Statua della Libertà.

L'opera è di Gaetano Chiaromonte e fu inaugurata nel 1912 nello spazio in cui vennero innalzati alla forca gli unitaristi salernitani. Il monumento è costituito da una colonna posta su un piedistallo di pietra davanti alla quale si trova una donna seminuda colta nell'atto di liberarsi dalle catene. Da organi di stampa diocesani la statua fu duramente criticata in quanto considerata troppo scandalosa e ne fu richiesta la rimozione. Nel 2012 è stato festeggiato il centenario della statua con una serie di incontri e manifestazioni.

 

Indirizzo: Corso Giuseppe Garibaldi

 

Statua a Giovanni Amendola

Il monumento, realizzato nel 1949 dal Chiaromonte, è dedicato alla figura del politico, filosofo, scrittore salernitano Giovanni Amendola ed è stato posizionato nell'immediato dopoguerra dinanzi il Palazzo di Giustizia. La statua si sviluppa secondo il modello di impianto centralizzato, costituito da un piedistallo in pietra sul quale è posizionata la statua in fusione di bronzo.

 

Indirizzo: Corso Giuseppe Garibaldi

 

Busto ritratto di Matteo Luciani

La statua, realizzata dall'artista salernitano Pasquale Avallone nel 1937 , raffigura il busto di Matteo Luciani, primo sindaco della città postunitaria. La figura è modellata seguendo una linea di contorno rigida e precisa. L'interesse dell'artista sembra concentrarsi in particolare sul volto del quale oltre i tratti somatici cerca di cogliere l'intima e più profonda espressione. A corredo della statua posta su un alto basamento vi è un bassorilievo in bronzo, incassato nel basamento, nel quale è raffigurata una moltitudine di persone ciascuna di esse atteggiata in gesti e attività diverse. E' una scena movimentata realizzata sull'incrocio di linee orizzontali e verticali come è proprio in alcune opere dell'Avallone datate intorno a questo periodo.

 

Indirizzo: Piazza Matteo Luciani

Copyright © 2014 www.arcansalerno.com - riproduzione vietata

Designed by E45 Creative Design Studio