Palazzo Morese
Home
ARCAN
Arte
Natura&Sport
Eventi
Vivere Salerno
Come Arrivare
Contatti
Palazzi Storici

PALAZZO MORESE

 

Tra la fine del XIV e l'inizio del XV secolo, sorgono a Salerno edifici dall'architettura ispirata allo stile iberico e, in particolare, a quello Catalano. Tra questi palazzi, spicca per imponenza e bellezza quello detto Morese che, costruito nel corso del Quattrocento, fu sede dell'antica Tesoreria della città.

 

Ha subito importanti ristrutturazioni nel corso del tempo, tra cui quella del XVII secolo da cui deriva il suo aspetto attuale, che non ne hanno però compromesso le tipicità proprie della fabbrica catalana, rendendo di fatto il Palazzo un unicum nella storia dell’arte salernitana.

Dettagli caratteristici dell’architettura quattrocentesca sono il pilastrino composito ottagonale, ben visibile nel loggiato interno, l’arco fortemente ribassato e la finestra rettangolare quadripartita.

 

L'edificio, dalle dimensioni possenti, mostra il segno di Ferdinando Sanfelice, che operò a Salerno a cavallo tra il Seicento ed il Settecento. Agli inizi del Settecento infatti ha subito diverse modifiche come lo spostamento dell’ingresso da via Duomo a Largo Cassavecchia e lavori estetici sui prospetti.

Oggi il fabbricato, articolato su cinque livelli, si presenta con una sobria facciata barocca, mentre l’appartamento dei conti Morese è in un raffinato rococò.

L'elemento di maggior pregio è però, sena dubbio, il bel loggiato catalano del cortile interno.

 

Indirizzo: Largo Cassavecchia

Copyright © 2014 www.arcansalerno.com - riproduzione vietata

Designed by E45 Creative Design Studio